Fattura emessa

Home Forum Fattura emessa

#3242
Anonimo
Inattivo

 Buongiorno Sig. Vignozzi,
sono nuovamente a sottoporle un quesito in merito alla contabilità di un’agenzia seguita dall’ufficio dove lavoro. L’agenzia Ns cliente è proprietaria di un autobus che utilizza prevalentemente per i viaggi da loro organizzati in regime 74ter. L’agenzia logicamente nel prezzo finale del pacchetto al cliente considera anche i costi relativi all’autobus quali ad esempio carburante, pedaggi autostradali, parcheggi o permessi. Fino ad ora la fattura è stata emessa con un unico importo in regime 74ter e i costi relativi sempre considerati come inerenti al conteggio iva 74 ter. Ultimamente però in ufficio è stato detto che probabilmente tale impostazione potrebbe essere sbagliata, in quanto piu’ corretta l’emissione di una fattura al cliente con la suddivisione interna dell’importo tra pacchetto in regime 74 ter e utilizzo dell’autobus in regime normale assoggettato ad iva e di conseguenza stessa cosa per gli acquisti.
Mi chiedevo quindi quale sia l’impostazione corretta, tenendo anche presente che neanche il nostro programma di contabilità prevede la possibilità di registrare una fattura emessa con entrambi i regimi iva utilizzando semplicemente due causali e codici iva diversi, ma va fatta invece una doppia registrazione attribuendo ad entrambe le operazioni lo stesso protocollo ma comunque con 2 operazioni distinte per ciascun regime iva.
Mi rivolgo quindi a lei per avere un parere in merito e una conferma sull’impostazione corretta.
Colgo l’occasione per farle i complimenti per il lavoro svolto e per le utili informazioni sempre messe a disposizione su argomenti e casistiche tanto difficili.
Grazie ancora
Cordiali saluti